Share:

Qries hmyrQV.jpg

Anche se un posto nelle finali della UEFA Nations League (UNL) resta una possibilità per l'Italia in caso di vittoria qui, forse l'obiettivo principale ora per i campioni di EURO 2020 sarebbero i tre punti di cui hanno bisogno in questa partita per garantirsi la permanenza nella Lega A anche nella prossima edizione della UNL. Imbattuta da cinque scontri diretti contro l'Inghilterra, l'Italia mantiene un vantaggio psicologico sulla squadra ospite, e dovrebbe sfruttare le proprie possibilità, soprattutto dopo che gli uomini di Roberto Mancini hanno battuto i ‘Tre Leoni’ poco più di un anno fa nella finale dell'Europeo.

L'euforia per quella vittoria ad EURO 2020 si è rapidamente dissipata dopo la sconvolgente uscita dalle qualificazioni per i Mondiali perdendo contro la Macedonia del Nord. Ciò ha reso ancora più sorprendente la decisione di Mancini di fare un ampio turn-over nella sconfitta per 5-2 nell'ultima partita contro la Germania in UNL, e solleva diversi dubbi su quanto seriamente lui e la squadra prenderanno in considerazione questa sfida, anche se hanno ancora la possibilità di migliorare il terzo posto dell'edizione 2020/21 della UNL.

L'Inghilterra ha anche lei un terzo posto nella UNL in bacheca, che ha raggiunto nell'edizione inaugurale di questa competizione, ma non ha ancora vinto una partita in questa edizione della UNL (2 pareggi, 2 sconfitte). A differenza dei padroni di casa, l'Inghilterra andrà a giocare il Mondiale in Qatar a novembre, ma dopo la sconfitta casalinga umiliante per 4-0 contro l'Ungheria nell'ultima partita a giugno, c'è del lavoro da fare per riuscire a tranquillizzare i sempre più frustrati tifosi inglesi.

Bisognerebbe tornare al 1966 per vedere l'ultimo (ed unico) grande trofeo vinto dall'Inghilterra, e dopo essere andata vicina alla vittoria negli ultimi due grandi tornei, ed il malcontento sulla formazione schierata da Gareth Southgate, la pressione sull'allenatore dell'Inghilterra sta iniziando a crescere in vista dei prossimi Mondiali. La squadra di Southgate dovrà per ora mettere il Mondiale da parte, poiché l'Inghilterra sa che la sconfitta qui la porterebbe ad essere retrocessa alla Lega B, ed anche una vittoria potrebbe non essere sufficiente per mantenerla in lizza per la finale.

Giocatori da tenere d'occhio: l'italiano Wilfried Gnonto ha segnato il suo primo gol in Nazionale durante la sconfitta per 5-2 contro la Germania, e si è guadagnato un'altra convocazione qui. Nel frattempo, il gol di Harry Kane contro la Germania a giugno — l'unico gol dell'Inghilterra nell'edizione 2022/23 della UNL — ha visto la sua 15esima partita consecutiva senza sconfitte dell'Inghilterra in cui lui è riuscito a segnare (13 vittorie, 2 pareggi).